Senza capo né coda.

Vado fuori a prendere una boccata d’aria.

C’è un problema di comunicazione tra “me” e “me”, qualcosa fa contatto.

Cosa ti piace? Cosa pensi di questo, di quello?

Niente.

No, no: fermi tutti! Troppe scartoffie. Troppe informazioni. Troppo.

Sprizzo comunque di gioia, quella non si controlla: la gioia per una bella giornata di pioggia che fa uscir fuori i profumi, la gioia per quei pensieri che mi vengono in un momento inaspettato, la gioia per chi in me ci crede veramente anche se scelgo il mio futuro con la follia che mi contraddistingue, la gioia per un bel gruppo di ragazzi che si fa delle domande.

Però, inutile negarlo, non riesco a mettere ordine. Neanche scrivendo. I miei vestiti si stanno accumulando ai piedi del letto: una montagna; e mi ripeto: “è ora!”. Prenditi il tuo tempo. Ma il momento giusto non arriva mai.

Forse non è ancora il momento di fare ordine. 

Immergiamoci nel caos, Lalli.

Così passo queste giornate di cambiamento, di “crisi” nel senso greco del termine (perché io e il Greco…lasciate fa!) che poi alla fine portano sempre una nuova avventura.

Vado: per ora “senza capo né coda”.

Più o meno così: che UP alla fine parla pure un po’ di tutto questo caos! (Tranquilli prima o poi ne uscirò! XD)

Passo e chiudo.

Immagine

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...